We've updated our Terms of Use. You can review the changes here.

OSSI - album su LP

by Ossi

/
  • Record/Vinyl + Digital Album

    Gatefold apribile, con una tasca nella quale sono infilati un grande booklet/albo fumettistico di 28 pagine a colori (con ulteriori disegni di Delucchi) e il tagliando per il download - inoltre insieme al vinile c’è un ulteriore allegato con le traduzioni inglesi di testi e note.

    In omaggio ai comics underground americani dei primi ’70, il formato 25,4 X 17,4 del booklet è esattamente quello, oggi desueto, degli albi originali dei Freak Brothers.

    Già la copertina gatefold è una dichiarazione di intenti, riunendo l’arte di due storiche firme della leggendaria rivista Frigidaire (che è stata l’ultimo grande exploit, e probabilmente la vetta massima, del fumetto underground made in Italy).

    L’indomabile scheletrino della front cover è un fantastico e poco noto disegno del grande Andrea Pazienza, utilizzato con autorizzazione degli eredi. Il logo sulla front cover, e la moltitudine di amabili mostri assembrati sulla back cover o nelle pagine interne del gatefold, sono stati realizzati appositamente per OSSI dal genovese Ugo Delucchi, che di Pazienza fu allievo, e milita ancora oggi nella redazione di Frigidaire.

    Includes unlimited streaming of OSSI - album su LP via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ... more
    ships out within 3 days

      €20 EUR or more 

     

  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €8 EUR  or more

     

1.
SUBURRA: Basta! Basta! Vergogna! Cretino che non sei altro. E’ finita! Fuori dai coglioni tutti. A casa tutti! Vi facciamo un culo così! Volete picchiarci? (Idiota!) Picchiateci. (Pezzo di merda!) Andate affanculo, delinquenti. Imbecille. Scolaretto di merda. Tolleranza zero! Tolleranza doppio zero. Maiale, maiale, vergogna! Troia di merda. Aoh, che mi faccio mettere paura da una zecca come te? Maremma maiala. Vaffanculo vaffanculo vaffanculo! Vaffanculo ai carabinieri. Andiamo a pigliarli a casa, uno ad uno, per la barba. Vaffanculo, vaffanculo (ad libitum). TRIBUNO: vecchia puttana buco senza la ciambella luridi putridi scomparirete con un peto TRIBDUE: conigli e tarati smidollati per voi calcinculo questo solo sono un papà e lo giuro sul Vangelo
2.
Ricariche 02:34
in fondo allo scuolabus, tu ricaricami puoi avere ciò che vuoi, e anche di più, ma ricaricami mio padre vuole liberare il Nord-est mia madre vuole un nuovo pegno d’amore ed io la ricarica che mi riscalda il cuore non pensare all’autista lui non guarda e tu ricaricami a 13 anni ho capito tutto paga, e ricaricami mio padre vuole ripulire le strade mia madre vuole una pelle migliore ed io la ricarica che mi riscalda il cuore mio padre è il Re del Nord-Est mia madre è una memoria esaurita per una ricarica da dieci euro ti mostrerò come funzionerà la tua vita
3.
certo non è da tutti volare così in alto da non vedere non vedere dove vai ma quanto splendido sarai! il paladino dei vincenti perdi e ti chiedi come mai hasta la sconfitta, comandante! VAI! VAI! hasta la sconfitta siempre ma quanto vivo e divertente es el abrazo de la serpiente la Delòrean ha preso il muro ma quanto è vizzo il tuo futuro! Delòrean fece fallimento e quale fortuna per il mondo è un nuovo format per il niente VAI! VAI! hasta la sconfitta siempre hasta la sconfitta siempre
4.
Toy boy 03:59
ecco l’attrice gioielli pochi ma importanti il tacco alto make-up spesso ma elegante col suo toy boy si sente splendida e splendente a Treviso come a Miami l’età è cosa irrilevante quando il toy boy le dice che è più interessante delle ventenni tutte uguali (fanculo alle occhiate della gente!) fortunata chi ha un toy boy la fortuna costa una fortuna e lei la spenderà per il suo toy boy TOY BOY arriva poi la fine non avrebbe creduto così dura lei perde peso, sbiadisce la bocca ridotta a una fessura e pensa: l’errore è stato chiedermi consiglio allora mi hai vista madre ed io ti ho visto figlio mi hai vista madre ed io ti ho visto figlio e non è quello che io voglio e non è quello che vuoi tu eri il toy boy
5.
6.
Monk time 02:50
Intervistatore: Lei ha scritto “le donne facciano autocritica, quante volte provocano”, o non lo ha scritto? Parroco: Le torno a ripetere quello che ho detto prima, cioè… scusi, quando lei vede una donna nuda, cosa prova? Quali reazioni prova? Cosa prova! Cosa prova! Cosa prova! Intervistatore: Beh, ma quello che c’entra! Parroco: Non so se è un frocio anche lei (Frocio! Frocio! Frocio!) Quali reazioni prova? Chorus: IT’S MONK TIME IT’S MONK TIME Parroco: Quando lei vede una donna nuda… non è violenza, da parte della donna, mostrarsi in quel modo lì? Chorus: IT’S MONK TIME IT’S MONK TIME Parroco: Le auguro che le venga un colpo. Le auguro che faccia un incidente. Vabbé, la saluto, mi sono stufato. (Clic)
7.
la fenice non è niente al cospetto della vita nella città nuova, e intelligente anzi, smart city, è più elegante qua ogni cosa è illuminata (parola di figurante) e la crociera regalata (è parola di figurante) HERE COMES MISS TENDOPOLI she’s gorgeous! WE LOVE MISS TENDOPOLI HERE COMES MISS TENDOPOLI she’s beautuful! WE LOVE... le villette coi giardini la statua dello zio fascista lasciate stare i volantini isolate i disfattisti qua ogni cosa è illuminata (è parola di figurante) si, ogni cosa è illuminata (parola di figurante) HERE COMES MISS TENDOPOLI
8.
L’italia è una repubblica fondata sui curricula I miei li ho imbottigliati E gettati in mare naturalmente non possiamo pagarti naturalmente non possiamo pagarti naturalmente non possiamo pagarti naturalmente non possiamo pagarti TWEET TWEET! TWEET TWEET! campionamento COCCO DJ: fatemi vedere le mani che battono fino a laggiù! Laggiù! le mani….. anche perché…. le avete battute tutti le mani? ma chi non le batte adesso non scopa per tutta l’estateeeeeh! naturalmente non possiamo pagarti naturalmente non possiamo pagarti naturalmente non possiamo pagarti naturalmente non possiamo pagarti NATURALMENTE! NON POSSIAMO! PAGARTI!
9.
come un texano in Europa camicia a scacchi gomiti a toppe choker di cuoio le idee galoppano il futuro è già tra noi lei è grunge lui urban cowboy a volte ritornano ma ora è shabby e chic un pò hippy un pò soft un pò rock culotte di pizzo maglione over sguardo emaciato quanto più puoi lei è grunge lui urban cowboy .....CREDIAMOCI! CREDIAMOCI! dal loro D.N.A. cosa uscirà? lei è un ossimoro nato è trasandata raffinata e riccamente stracciata e lui è un texano che galoppa in Europa e dunque: lei è grunge lui urban cowboy .....CREDIAMOCI! CREDIAMOCI! HIPPIYAYE!
10.
o’ pisciaturu o’ pisciaturu la forza della competenza dell’esperienza della pazienza O PISCIATURU! la competenza la competenza e l’esperienza e la pazienza l’intraprendenza e l’immanenza l’incontinenza la fantascienza (parla più piano, o la procura sentirà)
11.
vive in paese Chantal, ma non lo ha mai amato ha un figlio piccolo di padre dileguato e invia curriculum dei posti in cui ha ballato e un fotobook del suo lato B, mozzafiato per sollevare il morale del capo per sollevare il morale del capo Betty ha una laurea, ma non l’aiuta a lavorare e intanto un Sogno le mostra la via da seguire trovare un uomo, un marito, prima di sfiorire e poi una missione speciale: fare crostate per il seggio elettorale per sollevare il morale del capo per sollevare il morale del capo ho preparato a mia figlia il trolley rosa Parigi val bene una messa bavosa ho preparato a mia figlia il trolley rosa se vuoi un posto al sole devi ingoiare qualcosa devi ingoiare qualcosa per sollevare il morale del capo
12.
Navarre 03:04
Mulino dei Sassi, nel limbo del fiume riverso di schiena Navarre sogna che sia già finita “Cos’è questo soffio di vita?” Capelli neri, un’altra specie, una mano minuta che spinge fuori la morte dal ventre (…torna qua, torna qua, torna qua) si volta verso i compagni e dice: LUI VIVRA’ lui vivrà, lui vivrà Si dirà che il lupo poi è morto lo stesso che la storia sa essere bella soltanto per sbaglio ma per continuare non trovo ragione migliore (…torna qua, torna qua, torna qua) di quella voce che dice: LUI VIVRA’ lui vivrà, lui vivrà

credits

released March 1, 2022

license

all rights reserved

tags

about

snowdonia Busto Arsizio, Italy

Dal 1997 a oggi abbiamo prodotto un sacco di dischi e ne produrremo ancora. Se voi non li comprerete, pazienza. Rimanere incompresi ci renderà ancora più fighi.

contact / help

Contact snowdonia

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code

Report this album or account

If you like OSSI - album su LP, you may also like: