Ammazza il corvaccio

from Maledette Rockstar by Maisie

/
  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    31 canzoni, dedicate alle Maledette Rockstar, alle icone, alle figure di riferimento ormai, ahinoi, in decadenza o in via di estinzione.

    Un elegante cofanetto che contiene 2Cd, un libretto in brossura di ben 56 pagine, ricco di illustrazioni, disegni originali di Manfredi Criminale, ispiratosi ai testi delle canzoni.

    Settanta musicisti ospiti per una festa in musica.

    Includes unlimited streaming of Maledette Rockstar via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 3 days

      €25 EUR or more 

     

  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €1 EUR  or more

     

about

Testo di Alberto Scotti
Musica di Nicola Mazzocca

lyrics

Andrea, magazziniere, in quel momento avrebbe dovuto lavorare e, invece, era intento ad ascoltare su YouTube “Megh” di Mario Barbaja.

Tutto d’un tratto, entrò dalla finestra
un corvaccio nero, che gli disse:

“Cra cra, torna a lavorare, cra cra, datti da fare,
questi sono gli anni del fare…”.
Andrea trasecolò e, impaurito, balbettò:
“Chi sei? Che, che vuoi?
Mi fai paura, hai gli occhi cattivi!
No, no, io me ne vado, me la squaglio.”

Andrea scappava, correva forte,
cercando di far perdere le sue tracce,
ma il corvaccio gli stava dietro,
senza alcuno sforzo.
Appena l’uomo si fermava per rifiatare,
l’uccellaccio gli ripeteva il suo tetro ritornello:

“Cra cra, torna a lavorare, datti da fare,
questi sono gli anni del fare.
Cra cra, torna a lavorare, datti da fare,
questi sono gli anni del fare.
Cra cra, torna a lavorare!”

Questa storia andò avanti per anni:
Andrea correva forte, cercando di far perdere
le sue tracce, ma non c’era verso.
Appena si fermava per rifiatare,
il corvaccio nero ricominciava a tormentarlo.

Ma un bel giorno Andrea si fece coraggio,
smise di scappare, afferrò una pietra
e gliela tirò: “Pam!”, lo prese in pieno
e il corvaccio morì.
Che gioia fu per Andrea!
Non gli pareva vero
di non dover più ascoltare
quel tetro ritornello, che faceva:

“Cra cra, torna a lavorare, datti da fare,
questi sono gli anni del fare.
Cra cra, torna a lavorare, datti da fare,
questi sono gli anni del fare.
Cra cra, torna a lavorare!”

credits

from Maledette Rockstar, released January 19, 2018
Valerio Ianitto percussioni
Nicola Mazzocca basso
Sandro Marangoni chitarra classica
Dino Draghen chitarra stacchetto
Alberto Scotti sintetizzatori, editing, manipolazione, “uh mamma”
Vittorio Nistri piano, mellotron, sintetizzatori, editing
Simone Scaramuzza vibrafono
Giulia Nuti viola
Michele Murgioni sax
Cinzia La Fauci narratrice, cori
Diego Palazzo il corvo, cori
Emiliano Rubbi Andrea, elettronica

license

all rights reserved

tags

about

snowdonia Busto Arsizio, Italy

Dal 1997 a oggi abbiamo prodotto un sacco di dischi e ne produrremo ancora. Se voi non li comprerete, pazienza. Rimanere incompresi ci renderà ancora più fighi.

contact / help

Contact snowdonia

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code

Report this track or account

If you like Maledette Rockstar, you may also like: