/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €1 EUR  or more

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Includes unlimited streaming of UKIYOE (Mondi Fluttuanti) via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 3 days

      €14 EUR or more 

     

lyrics

Veleno

Fluttuo la vita a vedermi invecchiare
ché non si può essere figli in eterno di madri e neanche di padri, né di questa Storia, che non rende il dato

Scorro la vita a sapermi invecchiare
ché non si può esser madri e padri in eterno, di figli e questa vita, che niente rende, se non qualche idillio

Affondo la vita e la chiamo "mia"
e non si può essere madri di padri e padri di madri, da figli, se questa vita consuma, la memoria e la pelle

e sputo su una ruga, mentre pianto un seme, da cui riemerge un cancro
e vorrei finisse in un lampo, quasi come in un sogno, a cancellare i contorni,
a modellare le risa, attorno a un pianto obbligato, a dir "di nessuno è colpa!",
"solo così doveva, solo così era già, da chissà quanto tempo",
da quando i sogni eran spenti attorno a "era già" e "doveva",
doveva doveva, dove va? Dove va? Dove va? Dove va?

E poi guardo te padre, che hai quasi cent'anni e sbeffeggi la morte azzannando un agnello,
e poi guardo te madre, che non mi vedi invecchiare e mi chiami bambino
e poi ancora te e no io no non posso, proprio farti soffrire
e chino la testa e aspetto che il lampo, a sé ora mi colga
e che tu lo confonda, con la voce di un Dio, che tanto ti ama.

Ridammi i miei giochi che ora è giunto il momento,
pistola, spada, elmo, scudo, con cui hai urlato
"sii uomo",
le tue medicine che mi han curato dal male e mi han tenuto al tepore
perché solo tu, che mi hai dato la luce, ora al buio mi rendi
affogando il mio pianto nel mare che porti
e che io come tu, abbiam chiamato Veleno

o se meglio credi, raccontami ancora, la storia che sai,
che la domenica un giorno, un giorno solo dura
e che al lunedì, tutto poi ricomincia
ma che il sole è il sole e un sorriso è un sorriso
e chi (chi?)ama la morte, infondo un po' ne ha paura
e chi nega la vita ... ah, ora più non ricordi

credits

from UKIYOE (Mondi Fluttuanti), released November 25, 2014

license

all rights reserved

tags

about

snowdonia Busto Arsizio, Italy

Dal 1997 a oggi abbiamo prodotto un sacco di dischi e ne produrremo ancora. Se voi non li comprerete, pazienza. Rimanere incompresi ci renderà ancora più fighi.

contact / help

Contact snowdonia

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code

Report this track or account

If you like UKIYOE (Mondi Fluttuanti), you may also like: